* * *

NEWS

Siamo alle ultime battute della stagione delle nostre squadre in serie D.

La formazioni in D1 maschile strappa sul filo di lana la salvezza, battendo in trasferta il SC Ongina: arrivando terzi nel girone i nostri ragazzi sono salvi, anche se non sono riuciti a rientrare tra le formazioni qualificate per i play off. Ne riparleremo il prossimo anno, sperando che qualche nuova promessa (o qualche ritorno) si aggiunga alla ormai consolidata formazione composta dal maestro Zanni, da Leonardo Ferrari, Lorenzo Ferrarii e Andrea Pellesi.

Non è ancora finita invece l'avventura della D1 femminile, capitanata dalla nostra maestra Camilla Ferri, che domenica, in casa, si giocherà uno spareggio salvezza contro il CT Fiorano. Domenica scorsa le nostre ragazze sono uscite sconfitte al tie break del doppio decisivo contro il CT Albinea. Arrivate a pari merito con le ragazze di Albinea e il CT Reggio, sono arrivate terze nel girone per sorteggio, posizione che le costringe allo spareggio nei play out. Il confronto non sarà facile, ma il nostro tifo è tutto per loro, per cercare di salvare la permanenza in D1.

Domenica 27 giugno in campo le nostre formazioni della D1 maschile e femminile nell'ultima giornata del girone eliminatorio: per entrambe l'obiettivo da centrare è raggiungere i play off.

La D1 maschile, in trasferta sui campi di Ongina (provincia di Piacenza), cerca il primo successo dopo due sconfitte: potrebbe bastare una vittoria, se netta meglio ancora, per acciuffare un posto tra le migliori terze dei gironi, che può garantire la qualificazione ai play off. In caso di sconfitte saranno nuovamente in campo per i play out, nel tentativo di salvare la permanenza nel campionato di D1. La scorsa domenica, contro la forte formazione del CT S. Biagio, la sconfitta sui campi di casa è stata abbastanza netta, 4 a 1 per i castelnovesi, con l'unico punto fatto dal Maestro Zanni.

Anche la D1 femminile lotta per conquistare i play off: dopo una vittoria e una sconfitta, entrambe per 3 a 0, Camilla e le sue ragazze affrontano il CT Albinea. Domenica scorsa Camilla ha lottato fino al tie break decisivo per portare a casa un punto, ma è stata sconfitta sul filo di lana. Le nostre ragazze giocheranno in casa a partire dalle 14.30, sperando che il caldo torrido dia una tregua.

Domenica scorsa è finita la corsa per la promozione dei ragazzi della D3 maschile, sconfitti per 3 a 0 nel ravennate. Nonostante il punteggio netto c'è stato equilibrio in tutte le partite e un grande applauso va ai nostri ragazzi, Luca Zannini, Roberto Giusti, Luca Silingardi e Leonardo Degani, autori di una partecipazione decisamente positiva, che lascia ben sperare anche per il prossimo anno.

Ancora in campo le nostre formazioni nei campionati a squadre di serie D.

La D1 maschile gioca in casa domenica mattina contro il CT San Biagio, impegnativa squadra di Castelnuovo Sotto. Il quartetto Zanni, Ferrari, Ferrari, Pellesi cercherà di riscattare la sconfitta al rimo turno dove è stata fermata per 3 a 2 al Castellazzo. La partita si svolgerà sui campi in terra rossa e possiamo finalmente invitarvi a venire a tifare, nel rispetto del distanziamento sociale e delle norme anticovid.

La D1 femminile, vincente domenica per 2 a 1 contro due giovanissime tenniste del CT Reggio, giocherà invece in trasferta a Piacenza. Camilla e le sue ragazze proveranno a mantenere la testa della classifica e poter così concludere il girone in serenità nella terza giornata.

Ancora in corsa i nostri giovani della D3 maschile, al secondo turno dei play off Zannini, Silingardi, Giusti e Degani cercheranno l'impresa sui campi del circolo Suzanne Lenglen 2 in provincia di Ravenna.

In bocca al lupo a tutti!

E' terminata la fase a gironi dei campionati a squadre che vedevano impegnate leformazioni di Sportissima in serie D3 maschile, serie D3 femminile e serie D4 maschile.

Il bilancio è tutto sommato positivo: passano il turno le formazioni in D3 maschile e femminile, giunte terze nel proprio girone, mentre esce di scena la D4 maschile sconfitta in tutte le partite.

La D3 maschile era partita bene alla prima giornata vincendo con il CT Val d'Enza per poi incappare in due sconfitte che la relegavano sì al terzo posto, ma con i punti sufficienti per essere ripescata come migliore terza. Domenica 13 giugno Giusti, Silingardi, Degani e Zannini, ossatura della formazione che aveva conquistato la promozione lo scorso anno, giocheranno in casa la prima partita dei play off per continuare a sperare nella promozione.

Le ragazze della D3 femminile erano in gran parte alla prima esperienza nel campionato a squadre: dopo le prime due giornate decisamente proibitive, hanno conquistato alla terza partita i punti necessari per strappare la qualificazione come migliore terza, grazie alle vittorie di Giulia Iotti e Nina Bonacini, senza dimenticare la bella partita persa sul filo di lana dalle doppiste Albertini e Coppoletta. Domenica 13 giugno di nuovo in campo, stavolta in trasferta, a festeggiare la bella prestazione nel girone.

La D4 maschile aveva un girone piuttosto difficile, capeggiata dalla corazzata Rubiera, che schierava giocatori di categoria decisamente superiore, ma in cui era presente anche il CT Tricolore B, con una formazione molto competitiva. Sconfitti in tutti i match, i nostri si sono difesi dando vita ad alcune partite memorabili, quanto sfortunate, come quella persa con il Club Giardino di Carpi con un numero imprecisato di match point a favore in uno dei singolari. Non sarebbe stata comunque sufficiente una vittoria sola in questo girone, poiché a terza formazione in classifica non è stata ripescata.

Da domenica saranno in campo anche le nostre formazioni maggiori: la D1 maschile comincia in trasferta la propria avventura. I ragazzi del maestro Zanni cercheranno di espugnare il campi del Castellazzo.

In campo domenica pomeriggio anche la D1 femminile capitanata dalla nostra maestra Camilla Ferri, che ospiterà il CT Reggio B.

Finalmente una bella notizia, segno che la normalità sta tornando.

Da lunedì 24 maggio, i campi coperti in moquette potranno essere utilizzati da tutti i tennisti e le tenniste che vogliono giocare.

Da novembre erano a disposizione solo degli agonisti in preparazione di tornei approvati dal CONI. L'alleggerirsi della situazione sanitaria ci consente finalmente di togliere questo vincolo.

Ci raccomandiamo con coloro che giocheranno sui campi 1 e 2 di rispettare comunque scrupolosamente le normative anti-covid, mantenendo il distanziamento fisico, utilizzando la mascherina e igienizzando le mani.

Vi ricordiamo inoltre di utilizzare scarpe con la suola pulita per consentire a tutti e tutte di giocare su campi in perfetto stato.

Si avvicina la fine della scuola, dopo un anno a singhiozzo, che speriamo sia l'ultimo con queste limitazioni.

Come ogni estate tornano i centri estivi di Sportissima, per accogliere i vostri figli e le vostre figlie, dando loro un momento di divertimento con tanti amici, in totale sicurezza.

I nostri educatori organizzeranno tante belle attività per i vostri pargoli da inizio giugno a fine luglio.

Per tutte le informazioni su prezzi, organizzazione e attività potete rivolgervi alla segreteria.

Ricordatevi di prenotare per tempo: i posti vanno a ruba!

Dal 7 al 9 maggio i campi di Scandiano sono tornati protagonisti del tennis agonistico, con il torneo “memorial Sauro Messori”, tradizionale appuntamento del tennis primaverile reggiano.

Lo scorso anno l'emergenza covid ci aveva costretto ad annullare l'evento, programmato nel pieno della chiusura totale: quest'anno, per consentire lo svolgimento del torneo e al tempo stesso consentire al circolo di ricominciare a vivere una vita normale, la formula scelta è stata quella del torneo rodeo, dove i set sono solo di 4 giochi e l'eventuale terzo set è sostituito da un tie break a 10.

L'evento, organizzato in collaborazione con Coopazzurra e “Luca Gomme”, ha visto in campo circa 100 tra tennisti e tenniste nei tabelloni di singolare maschile e femminile.

Le iscrizioni erano aperte a partecipanti di qualsiasi classifica e per questo la entry list ha visto nomi di alto livello: testa di serie numero uno del singolare maschile è stato l'aretino Riccardo Cecchi, tesserato per il CT Giotto e di classifica FIT 2.4, uno dei tennisti di livello più alto ad aver mai calcato i campi di Scandiano. Nel femminile sono state le ragazze del CT Reggio Beatrice Torelli e Giulia Guidetti, di classifica 2.4, a capeggiare il tabellone.

Le speranze scandianesi erano nelle mani di Leonardo Ferrari e Lorenzo Ferrari nel singolare maschile e la nostra maestra Camilla Ferri nel femminile.

Le fasi finali dei tabelloni non hanno riservato sorprese: la finale femminile è stata come da pronostico tra le due ragazze del CT Reggio, con Beatrice che ha dimostrato un tennis più solido e veloce e ha vinto la finale in due set, dopo aver concesso all'amica di servire per il secondo set. Il punteggio finale è stato 40 54. La nostra Camilla si è dovuta fermare ai quarti di finale, sconfitta in tre set dalla brillante giovane di Sassuolo Shalom Salvi, che gioca e si allena (e studia) negli Stati Uniti.

Nel singolare maschile il favorito Riccardo Cecchi è arrivato agevolmente in finale, forte di una classifica decisamente migliore di quella degli avversari. Nella partita decisiva lo attendeva Leonardo Ferrari, il tennista scandianese di classifica più alta (2.8) che aveva battuto in semifinale il sorprendente e meritevole Lorenzo Ferrari, che ha vissuto una domenica intensa, giocando ben 4 partite equilibrate, che ci hanno fatto tremare i polsi in più occasioni. Lorenzo aveva vinto sul filo di lana una partita al terzo set in mattinata, per poi dominare il secondo match e vincere per ritiro il terzo, sfruttando la fortuna che aiuta gli audaci.

La semifinale è stata vinta da Leonardo in due set, facendo ben sperare il tennis scandianese, che ha in questi due giovani un solido punto di riferimento.

La finale è stata a senso unico nel punteggio (41 41), ma Leonardo ha conteso al vincitore numerosi scambi, facendo applaudire spesso il (distanziato) pubblico presente. Un applauso al vincitore Riccardo Cecchi, che gioca un tennis sicuramente di livello molto alto, con una palla pesante e sicura che è stata una degna inaugurazione per i nostri campi nuovi in sintetico.E' stata infatti la prima volta che avevamo occasione di usare questi nuovi campi, rifatti proprio quest'anno dall'Amministrazione Comunale, per una manifestazione ufficiale: bellissimi esteticamente, con una superificie di media velocità adatta a tutti e con un rimbalzo perfetto, sono stati un miglioramento per il nostro circolo, che ci proietta tra le migliori strutture della provincia.

 

[nella foto, il finalista Leonardo Ferrari]

E' giunto il momento!

Dopo che lo scorso anno il covid ci aveva costretto ad annullare il nostro consueto torneo, torna venerdì 7 maggio il “Memorial Sauro Messori” sui campi di Scandiano.

Lo scorso anno avevamo progettato di espandere la partecipazione ai tornei di terza categoria FIT, quest'anno le norme in vigore ci hanno spinto a scegliere la formula del rodeo open.

Le iscrizioni sono chiuse da ieri e saranno 48 uomini e 48 donne a contendersi i montepremi dei tabelloni di singolare.

Nel tabellone maschile le speranze del tennis scandianese sono nelle mani di Leonardo Ferrari (classifica 2.8) e Lorenzo Ferrari (3.1) che si posizionano ai vertici della entry list. La testa di serie numero uno sarà Riccardo Cecchi (classifica 2.4) del Circolo Tennis Giotto di Arezzo. Subito dietro di lui il nostro Leonardo.

In campo femminile sono Giulia Guidetti e Beatrice Torelli del CT Reggio, entrambe con classifica FIT 2.4, a capeggiare il tabellone. Ma il nostro tifo sarà tutto per la nostra maestra Camilla Ferri che, con la sua classifica 2.8 può ambire ad arrivare alle fasi finali della competizione.

La competizione è organizzata da ASD Sportissima in collaborazione con “Luca Gomme” e Coopazzurra e si svolgerà sui campi da tennis del comune di Scandiano. Il torneo maschile si svolgerà sui nuovi splendidi campi sintetici, rinnovati proprio quest'anno grazie all'iniziativa dell'Amministrazione Comunale. Le donne giocheranno sui campi in moquette ospitati nella bellissima struttura coperta.

Le finali si giocheranno nel pomeriggio di domenica 9 maggio.

In bocca al lupo ai nostri ragazzi e alle nostre ragazze!

Dove siamo

SEDE CIRCOLO
Via della Repubblica 74,
42019 Scandiano (RE)

SEDE LEGALE
Via Togliatti 1/c,
42019 Scandiano (RE)

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.